Artisti di strada: l’ingegneria fai da te

Avete presente la canzone di Lucio Battisti in cui l’interprete guidava a fari spenti nella notte per vedere se è difficile morire?! Beh, sicuramente il nostro cantautore era passato dal Sinai…

Si perchè, se la settimana scorsa ho accennato al nuovo Codice della Strada, questa volta mi accingo ad affrontare un tema assai spinoso e articolato, riguardo una delle attività preferite da queste parti: la “pratica automobilistica”. In senso ampio.

Ovviamente il tutto non si può circoscrivere ad un solo articolo… ma intanto cominciamo a parlarne.

Da una parte abbiamo la normativa, dall’altra le consuetudini, ormai riconosciute come leggi non scritte, che regolano le normali attività quotidiane. E una delle pratiche più appassionanti, qui a sud del Mediterraneo, è senz’altro la guida dei mezzi meccanici.

Sì, mezzi meccanici, e non specificamente automobili, scooter e motociclette, ma tutto ciò che viene spinto da una propulsione a scoppio, desta interesse e sfida nell’animo della popolazione locale. Continue reading