Artisti di strada: l’ingegneria fai da te

Avete presente la canzone di Lucio Battisti in cui l’interprete guidava a fari spenti nella notte per vedere se è difficile morire?! Beh, sicuramente il nostro cantautore era passato dal Sinai…

Si perchè, se la settimana scorsa ho accennato al nuovo Codice della Strada, questa volta mi accingo ad affrontare un tema assai spinoso e articolato, riguardo una delle attività preferite da queste parti: la “pratica automobilistica”. In senso ampio.

Ovviamente il tutto non si può circoscrivere ad un solo articolo… ma intanto cominciamo a parlarne.

Da una parte abbiamo la normativa, dall’altra le consuetudini, ormai riconosciute come leggi non scritte, che regolano le normali attività quotidiane. E una delle pratiche più appassionanti, qui a sud del Mediterraneo, è senz’altro la guida dei mezzi meccanici.

Sì, mezzi meccanici, e non specificamente automobili, scooter e motociclette, ma tutto ciò che viene spinto da una propulsione a scoppio, desta interesse e sfida nell’animo della popolazione locale. Continue reading

Egitto. Il nuovo Codice della Strada, siamo tutti salvi!

Poco meno di due anni fa è entrato in vigore il Nuovo Codice della Strada egiziano, ricco di modifiche degne di uno Stato che tiene alla salute dei propri cittadini e che si vuole mettere al passo con i ragionevoli standard ormai acquisiti dalla gran parte del pianeta.

Innanzi tutto è bene evidenziare che in Egitto gli incidenti stradali sono statisticamente la seconda causa di mortalità. Pensiamoci, quando facciamo quattro passi, prendiamo un taxi, un autobus o guidiamo uno scooter…

All’inizio siamo rimasti un po’ tutti stupiti dalle norme che, per la prima volta, regolamentavano una delle principali attività ludico-ricreative in voga in queste parti del globo. Ad una prima occhiata distratta, sembrava un casuale agglomerato d’inchiostro, poi, piano piano, tutti si sono resi conto del prezioso contributo concesso alla sicurezza, ma non era che l’inizio di una presa di coscienza che si è rivelata andare ben oltre le aspettative…

Molte sono state le norme introdotte, ma di alcune ancora rimane oscuro ai più il significato, probabilmente perchè non basta imparare a memoria, per far apprendere si dovrebbero usare degli strumenti d’istruzione alla portata di tutti, in modo che, col comune senso civico e di basilare responsabilità, certi comportamenti diventino parte di una cultura, e con essa di un popolo. Continue reading